Disastro spezzino Adesso anche Filse ha paura a prestare soldi ad Acam

L’aumento di capitale verrà fatto, anzi è già stato deciso. Acam, in queste ore, sarà ricapitalizzata da Filse con 4 milioni e la finanziaria della Regione diventerà anche socia della multiutility spezzina. La risposta all’interpellanza presentata la scorsa settimana dal consigliere del centrodestra Gianni Plinio, che chiedeva chiarimenti alla giunta sul finanziamento ad una società pesantemente indebitata, arriva ancora prima di essere discussa in aula e per bocca dello stesso presidente di Filse Edoardo Bozzo.
Una cinquantina di lavoratori dell’azienda ieri mattina hanno raggiunto il consiglio regionale per avere maggiore chiarezza sulle vicende della società spezzina chiedendo rassicurazioni (...)

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti