Disertate le aste dei Btp

Mercato fiacco per i titoli di Stato europei. Si è infatti ripreso solo dopo le dichiarazioni del presidente della Bce, Jean-Claude Trichet, che fanno ritenere possibile una nuova stretta monetaria in ottobre, anche per contrastare le spinte inflazionistiche. La reazione finale ha favorito il Bund, che ha raggiunto quota 118,28, in rialzo di 33 tick. La situazione di attesa sul nostro mercato ha fatto disertare gli operatori specialisti dalle offerte del Tesoro: solo per il Btp a 10 anni c’è stata un’assegnazione di 200 milioni contro un’offerta di 321 milioni.

Commenti