Due mamme, una follia Gravi le loro bambine

Due casi nel giro di poche ore, due madri che tentano di uccidere le figlie. Una ha gettato la piccola di 6 mesi dal secondo piano di casa sua a Passo Corese (Rieti). La bimba è in gravissime condizioni al Gemelli di Roma: ha un trauma cranico, un ematoma alla testa e fratture agli arti. La madre, affetta da depressione post partum, è stata arrestata. L’altro caso a Vicenza, dove è ricoverata in prognosi riservata (ha alcune lesioni al capo) la ragazzina di 9 anni ferita con una forbice dalla madre, una cittadina statunitense sposata con un militare Usa e residente a Camisano Vicentino. La donna si è poi gettata dal primo piano. Ricoverata, non sarebbe grave ed è piantonata con l’accusa di tentato omicidio.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti