E i tifosi laziali boicottano le Regionali

Se le Politiche 2008 furono scosse dalla dichiarazione di voto di Francesco Totti per Walter Veltroni, le Regionali 2010 nel Lazio rischiano di essere caratterizzate dall’«astensionismo calcistico». L’idea nasce su alcuni forum del tifo laziale come sololalazio.blog.tiscali.it e negli ultimi giorni, complici anche le prove non esaltanti della squadra biancoceleste, dilaga anche tra le radio cittadine. In sostanza, parte del tifo laziale - da tempo in rotta con il presidente Claudio Lotito -, lancia un appello: «La politica ce l’ha messo e ora ne risponda: non vogliamo neanche conoscere i candidati. Alle Regionali non votiamo». Così la protesta di una tifoseria contro il proprio presidente rischia di pesare sul voto. E dato che una buona fetta del popolo biancoceleste ha, storicamente, simpatia per la destra, alla Polverini non resta che sperare che la Lazio torni a vincere al più presto.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.