Ecco Janine Jansen con il suo Stradivari

Al Rome Chamber Festival arriva la violinista olandese Janine Jansen, pluripremiata e lodata interprete, con in mano un mitico Stradivari del 1727. Sarà lei l’interprete più attesa in questa «tre giorni» di grande musica che si è aperta ieri a Villa Aurelia (con Simone Chiarella, presidente del Rome Chamber Festival, nelle vesti di padrone di casa), per chiudersi domani. Suonerà il suo storico violino anche il direttore artistico della manifestazione Robert McDuffie. E con loro, per i brani in programma di Brahms, Ciaicovskij e di Paul Moravec (una prima esecuzione assoluta, composta proprio nelle stanze della villa al Gianicolo dove verrà ora eseguita), ci saranno anche Micha Amory (viola) e sua moglie Hisn-Yuan Huang (viola), Jean Vogler (violoncello) e Enrico Dindo. I concerti iniziano alle 21.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.