Bwin, ultimi dettagli per l’acquisto di Gioco Digitale, 95 milioni per il numero uno italiano del poker

Sembra ormai cosa fatta l’acquisizione di Gioco Digitale, il principale sito italiano di poker online, da parte di Bwin, il gigante austriaco delle scommesse via internet, sponsor di Milan e Real Madrid. Ieri Bwin ha confermato che c’è già l’accordo sui termini principali dell’acquisizione e si lavora sugli ultimi dettagli dell’accordo. L’operazione riguarda il 100% del capitale di Gioco Digitale. Un «no comment» è invece arrivato dalla società italiana, fondata da Carlo Gualandri, che ne è anche il principale azionista. Il valore dell’operazione sarebbe attorno ai 95 milioni di euro, secondo alcune fonti. Gioco Digitale è attiva anche nelle lotterie (i «gratta e vinci online») e nelle scommesse sportive, ma è nel poker online ad essere prima in Italia, con una raccolta di oltre 295 milioni nel primo semestre del 2009 e una quota di mercato del 30%. Balzo ieri alla Borsa di Vienna per il titolo Bwin, che ha guadagnato il 5,7%.

Commenti