Consumatori, fiducia ai massimi dal 2007

Sale nuovamente ad agosto la fiducia dei consumatori italiani, raggiungendo i livelli più alti dal marzo 2007, quando ancora doveva scoppiare la crisi finanziaria internazionale. A rilevarlo è l’Isae nell’indagine mensile sul clima di fiducia, secondo cui questo mese l’indice è salito a 111,8 da 107,5. «Le indicazioni - sottolinea l’istituto - sono particolarmente favorevoli per la situazione personale» che dopo il lieve arretramento registrato lo scorso mese si riporta sui massimi dal marzo 2002. Scende lievemente l’indice relativo al quadro economico generale (da 87,3 a 87), mentre migliora sia quello della situazione attuale, ai massimi dal giugno 2002, sia quello sulle aspettative (top dall’aprile 2007). Positive inoltre le possibilità future del risparmio, in lieve calo le indicazioni relative al bilancio familiare.

Commenti