EDITORIAPesenti: «Vedremo dai risultati se restare in Rcs»

La famiglia Pesenti deciderà se mantenere la propria partecipazione in Rcs, pari al 3,8% del capitale, in base ai risultati del gruppo. Lo ha detto Carlo Pesenti, amministratore delegato di Italcementi e direttore generale di Italmobiliare, a margine di un convegno per gli 80 anni dell'Ispi. Dopo l'addio al patto di sindacato e l'uscita dal consiglio di amministrazione del gruppo editoriale, avvenuta nello scorso febbraio, «siamo forse più liberi», ha sottolineato. «Adesso - ha spiegato Pesenti - siamo usciti dal consiglio di amministrazione e siamo investitori come tutti gli altri. Guardiamo i comunicati dell'azienda, i risultati e le performance e poi decideremo se mantenere l'investimento o no. Siamo forse più liberi da questo punto di vista».

Commenti