Per evitare la multa Ue Pisapia ripesca Treu


Per evitare la super multa da 452 milioni di euro comminata dall'Ue a Sea Handling per aiuti di Stato, il Comune di Milano avrebbe escogitato un escamotage. In attesa di riuscire a vendere parte delle sue azioni Sea, la società che gestisce Linate e Malpensa, si impegnerebbe a congelare l'intero pacchetto in un trust, un «affidamento» secondo il sistema giurico anglosassone. E sembra che il trustee scelto dal sindaco Giuliano Pisapia potrebbe essere una vecchia conoscenza come Tiziano Treu, l'ex ministro nei governi Dini, Prodi, D'Alema e poi senatore per il Pd in Lombardia oggi finito in quel Cnel che il premier Renzi ha «rottamato». Insieme a tutti i rottamati ben pagati che c'erano dentro e che oggi sono a caccia di un nuovo impiego.

Commenti