Italo più vicino a Fiumicino Con gli arabi è in vantaggio

Non solo Frecciarossa sulla Roma-Fiumicino: anche Italo di Ntv, il treno veloce concorrente, sta studiando il progetto sollecitato dagli arabi di Etihad. Non è forse un caso che Luca di Montezemolo, gran «facilitatore» dell'accordo di Alitalia con Abu Dhabi (copyright Del Torchio) sia fondatore di Ntv. L'idea del collegamento risale ancora ai tempi del sindaco Alemanno, ma oggi è più concreta, e Ntv getta sul tavolo l'asso della stazione Ostiense, di cui si serve, che è più vicina a Fiumicino rispetto a Termini. La breve tratta consente una velocità ordinaria, perché i binari sono quello che sono; ma per i passeggeri la cosa più importante è la connessione alla rete dell'Alta velocità, che permetterà di star seduti al proprio posto fino a destinazione.

Commenti