le lettere

L’orgoglio del fare, del fare bene, e l’offesa nel constatare i soprusi «istituzionalizzati»: la pressione fiscale eccessiva, i crediti e i finanziamenti a pioggia, senza verifica dell’attività destinataria. I lettori continuano a scriverci sottolineando le loro difficoltà e, peggio ancora, le loro disillusioni, provocate da un sistema che ha forte necessità di essere rinnovato alle sue radici. Chi lavora è esasperato dal fatto che troppi soggetti, anziché collaborare, «remano contro»: banche, burocrazia, Fisco, servizi pubblici...

Commenti