Marchionne boccia Washington promuove

Singolari coincidenze: da una parte Sergio Marchionne, ad di Fiat e Chrysler, non perde occasione di bocciare l'auto eletrica («la nostra 500E è un affare ai limiti del masochismo»); dall'altra, l'Agenzia americana per la protezione dell'ambiente indica proprio nella Fiat 500E l'auto meno costosa da utilizzare per le famiglie Usa. La 500E, insieme alla Scion iQ Ev (Toyota), prevedono, infatti, una spesa annua dell'energia corrispondente a 500 dollari, somma necessaria a coprire una distanza di 15mila miglia, cioè 24.140 chilometri. Marchionne, però, guarda più ai conti che agli elogi.

Commenti