MERCATOOggi la riapertura di Piazza Affari Test per Mps e Bpm

L'aumento di capitale del Monte dei Paschi di Siena e il taglio dei rating della Banca popolare di Milano concentrano le attese per la riapertura delle Borse dopo il lungo weekend pasquale. Secondo la maggioranza degli operatori, Mps non dovrebbe avere molto da temere dalla scelta all'unanimità del cda di venerdì per far crescere il rafforzamento da 3 a 5 miliardi. Il Monte parte da una quotazione di 0,2375 euro.
Bpm, giovedì scorso, ha toccato i massimi degli ultimi 3 anni a 0,68 euro, ma a mercati chiusi è arrivato il taglio da BB- a B+ del viability rating da parte di Fitch, anche se ha rimosso il credit watch negativo e ha mantenuto invariati i giudizi a lungo termine. S& P ha però tagliato il rating di lungo termine (compreso quello della controllata Banca Akros) sempre da BB- a B+, prorogando il credit watch negativo.

Commenti