La sfera di cristallo dei sindacati sui segreti di Marchionne

Conto alla rovescia in vista del 6 maggio, quando Sergio Marchionne (nella foto) svelerà il futuro di Fiat Chrysler Automobiles. I sindacati, intanto, cercano di individuare i punti salienti del piano industriale, come è accaduto all'incontro tra le delegazioni dei principali impianti mondiali svoltosi a Torino. Ecco cosa vedono i sindacati nella sfera di cristallo: Mirafiori (partenza immediata: lancio del Suv Maserati Levante e altri nuovi prodotti); Cassino (investimento e rilancio di Alfa Romeo con modelli che sostituiranno Lancia Delta e Fiat Bravo); Pomigliano (prodotto nuovo che si aggiunge alla Fiat Panda); Modena (restyling della Maserati Gran Turismo e un nuovo modello a 2 porte); Meccaniche Mirafiori, Pratola Serra e Termoli (investimenti per sviluppare nuove motorizzazioni).

Commenti