Effetto Ibra Ritocco per Messi e clausola da 300 milioni

L’effetto Zlatan Ibrahimovic si abbatte sul Barcellona. Il contratto stipulato dallo svedese costringe la dirigenza degli spagnoli a rimodulare su nuovi parametri le cifre guadagnate dai big. Il primo adeguamento è per Lionel Messi: dagli 8 milioni del vecchio contratto, secondo El Mundo Deportivo il fenomeno argentino arriverà a guadagnarne 9,5. In questo modo Messi tornerà a essere il giocatore più pagato del Barcellona, superando proprio Ibra fermo a quota 9. Allo stesso tempo il presidente Laporta ne ha approfittato per raddoppiare la clausola di rescissione di Messi, passata da 150 milioni a 300 milioni di euro. Piuttosto lontana da quelle di Cristiano Ronaldo e Kakà (1 miliardo) ma pur sempre abbastanza consistente da prevenire possibili follie degli sceicchi arabi.

Commenti