Era ineleggibile: l’assessore si dimette ma verrà riproposto

L’assessore tecnico alla Sanità, Salute e Politiche sociali della Valle d’Aosta, Albert Laniece, si è dimesso. Il presidente della Regione, Augusto Rollandin, ha accettato le dimissioni e le ha trasmesse al presidente del Consiglio regionale. La nomina del nuovo assessore è in agenda nella prossima riunione dell’Assemblea, domani. Le dimissioni sono dovute alla mancata accettazione del ricorso di Laniece da parte della Cassazione in merito alla decisione della Corte d’Appello di Torino, un anno fa, di giudicarlo ineleggibile in quanto non si era dimesso in tempo dall’incarico di presidente della «Fondazione Istituto Musicale», ente pubblico che gestisce la scuola pareggiata di musica di Aosta e le attività ad essa correlate. Intanto in Valle si pensa di riproporre Laniece come successore di se stesso.