ACCUSATI DI AVERE AIUTATO I TERRORISTIBoston, arrestati tre studenti amici dei ceceni

Boston Sono due kazaki e un americano, amici di Dzhokhar Tsarnaev: tre studenti sui 19 anni, arrestati dall'Fbi perché avrebbero fatto sparire delle prove contro il loro amico, autore della strage di Boston. I due kazaki, Azamat Tazhayako e Dias Kadyrbayev sono in America con un visto di studio. L'americano si chiama Robel Phillipos. Secondo le accuse, poche ore dopo che l'Fbi diffuse le foto dei due fratelli, Dias Kadyrbayev inviò un sms sul telefono di Dzhokhar dicendogli che la sua faccia era ovunque. Risposta: «Vai nella mia stanza e prendi ciò che vuoi». I tre amici hanno eseguito e portato via uno zaino, dei fuochi d'artificio svuotati della polvere da sparo, un vasetto di vaselina e un pc. Poi hanno buttato tutto in un cassonetto.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento