Bild: la Russia schiera batterie missilistiche al confine con l'Europa

Secondo il quotidiano tedesco Bild la mossa di Mosca sarebbe la risposta all'idea di uno scudo europeo

In risposta al progetto di uno scudo missilistico europeo, la Russia avrebbe schierato negli ultimi dodici mesi batterie di missili al confine con l'Europa.

La notizia arriva dal tedesco Bild, che sostiene Mosca abbia spostato una serie di SS-26, in grado di lanciare armi convenzionali, come anche testate nucleari.

Il quotidiano tedesco cita fonti della sicurezza e specifica che i missili hanno una gittata di circa 500 chilometri, abbastanza per colpire un qualsiasi punto in Polonia o per sfiorare Berlino, che dista soltanto 527 chilometri da Kalingrad, dove molte batterie sono schierate.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti