Guidava senza patente: 4 anni all'ex ministro greco dei trasporti

Quattro anni di reclusione con la condizionale nei confronti di Michalis Liapis

Quattro anni di reclusione con la condizionale nei confronti dell'ex ministro dei Trasporti greco Michalis Liapis sorpreso qualche tempo fa senza patente alla guida di un'auto con targhe false e priva di assicurazione. L’ex ministro aveva sostenuto di aver restituito le targhe a causa di problemi finanziari che non lo avevano messo in condizione di pagare la tassa di circolazione. Rientrato venerdì ad Atene da un viaggio in Malaysia, Liapis ha spiegato ai reporter che lo attendevano di essere partito "per un viaggio di relax" a seguito della sua "drammatica esperienza".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti