I giudici a Johnson: tua figlia non può rimanere segreta

Il sindaco di Londra non ha il diritto di mantenere il segreto su sua figlia, avuta nel 2009 da un'amante. Helen Mac Intyre, madre della bambina, aveva fatto causa, per violazione della privacy, contro i tabloid che avevano rivelato il segreto della figlia nata dal tradimento di Johnson, che è sposato e ha altri quattro figli. La bambina non era stata poi riconosciuta dal sindaco della capitale.
L'amante di Johnson, oltre a chiedere il pagamento di danni, voleva che il tribunale emettesse una ingiunzione alla stampa per obbligarla a non pubblicare più notizie sullo scandalo.
Ma il giudice della Corte d'appello londinese ha ribadito quanto stabilito dall'Alta Corte lo scorso luglio: che il fatto non può restare segreto. Johnson non ha potuto evitare nemmeno le conseguenze sulla sua vita privata: la moglie, Marina Wheeler, lo ha cacciato di casa non appena appresa la notizia del tradimento.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.