Mail segrete Casa Bianca nella bufera

«Non abbiamo mai ingannato gli americani»: la Casa Bianca è furiosa per alcuni documenti della tv Abc, tra cui e-mail tra Casa Bianca, Dipartimento di Stato e agenzie di Intelligence, che confermerebbero il tentativo di nascondere al Congresso e all'opinione pubblica gli allarmi lanciati dalla Cia che ripetutamente aveva avvertito sul pericolo di attacchi da parte di gruppi legati ad al Qaida e che poi sfociarono nell'attentato al consolato Usa di Bengasi, in cui morirono il console Chris Stevens e altri tre cittadini americani. Una mazzata, dicono, per la corsa alla Casa Bianca 2016 di Hillary Clinton.

Autore

Commenti

Caricamento...