IL PROCESSOProssima udienza addirittura alla fine di luglio

La vicenda infinita dei due marò italiani trattenuti in India con l'accusa di omicidio ormai da due anni e due mesi conoscerà purtroppo la sua prossima tappa dopo le elezioni indiane. L'ennesimo rinvio dell'udienza che riguarda Masimiliano Latorre e Salvatore Girone deciso dal tribunale speciale ha infatti fissato la data del 31 luglio. Ed è evidente che l'ipotesi di una vittoria del partito nazionalista indù BJP altro non farà che peggiorare le prospettive per i nostri due militari.

Commenti