Turchia Bomba sui soldati cinque i morti I curdi rivendicano

Un autobus di militari turchi è stato colpito da un commando ieri mattina nella capitale della Turchia provocando cinque morti e dodici feriti. L’attentato più sanguinoso dal 2008 è stato rivendicato dai separatisti curdi del Tak, un gruppo vicino al Pkk. L’espolosione è avvenuta in un quartiere di Istanbul mentre il mezzo si dirigeva verso un complesso residenziale. A bordo alcuni parenti dei soldati. Tra le cinque vittime una ragazza di 17 anni.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti