La famiglia La moglie italiana: «Sono stupita del suo gesto»

«Sono stupita dal gesto di Mohamed». Così avrebbe detto agli gli inquirenti la moglie pugliese di Game Mohamed, Giovanna M., badante trentenne e madre di quattro figli, due avuti da Game altri due da una precedente relazione. Sentita dagli investigatori, la donna non ha saputo riferire particolari sul gesto del compagno. E dalle perquisizioni nell’appartamento di via Civitali, dove risiede il libico, non sembrano emergere elementi utili: è stato sequestrato un pc ma non sarebbero state trovate né agende con nomi né materiale di propaganda.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.