Un fatturato di 51 milioni, 3 fabbriche

Con Giuseppe Pozzi, il fratello Tommaso e i loro genitori, Enrico e Ivana, ecco un'altra puntata della nostra inchiesta dedicata agli Innovatori. La famiglia Pozzi, imprenditori della seconda e terza generazione, sono titolari nei dintorni di Sassuolo del gruppo Ceramiche Gambarelli, fondato da uno dei nonni, 250 dipendenti, tre stabilimenti (uno in provincia di Modena e due in provincia di Siena) che producono 4,5 milioni di metri quadri di piastrelle, fatturato di 51 milioni di euro: l'80% è gres porcellanato, l'8% Oxigena (la piastrella antismog) venduta in esclusiva da Ideal Standard, il 12% rivestimenti. Il 75% del giro d'affari è ottenuto con l'export, più della metà è venduto sul mercato degli Stati Uniti. Gli investimenti per la ricerca rappresentano il 5 per cento del fatturato. Di recente la famiglia Pozzi ha ristrutturato a Montalcino un'antica tenuta con una ricchezza da lasciare sbalorditi.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.