Il fenomeno Genoa torna normale

Verona In poco più di 5 minuti il Chievo è al doppio vantaggio. Prima Marcolini dal dischetto, trattenuta di Biava ai danni di Bogdani, poi lo stesso attaccante albanese complice una difesa del Genoa imbarazzante. Il Chievo è agguerrito. Gasperini inserisce Sculli e Rossi, ma a rimetterli in partita è una sciocchezza di Yepes che di mano manda Floccari al dischetto. Ottimo l’assist di Granoche per Pellissier che supera ancora una volta Amelia. Rocchi vede un altro rigore, spinta di Luciano su Sculli, Sorrentino ipnotizza Floccari e manda in visibilio il Bentegodi.