Fermezza Respinta in Sicilia un’imbarcazione con 75 clandestini

Nuovo respingimento di immigrati al largo delle coste siciliane. Il gommone avvistato sabato scorso nelle acque di Malta, con circa 75 persone a bordo, che sembrava diretto verso Malta ma che ieri mattina era in rotta per la Sicilia, si sta dirigendo verso le coste libiche accompagnato dalla Gdf italiana. Secondo quanto si apprende, le autorità maltesi avevano avvistato il natante sabato, seguendolo mentre si dirigeva verso le acque italiane. A circa 45 miglia a sud delle Sicilia, non appena il natante ha fatto ingresso nelle acque italiane, sono intervenute due motovedette della Gdf e della guardia costiera. Si è proceduto quindi alla verifica di feriti a bordo. Una persona, con delle fratture, è stata trasportata con una motovedetta a Pozzallo mentre gli altri immigrati sono stati trasbordati su un mezzo della Guardia di finanza, con rotta verso Tripoli. Secondo le prime informazioni, gli extracomunitari sarebbero in maggioranza somali o comunque provenienti dal Corno d’Africa.

Commenti