Festival della poesia Nobel a confronto con l’«universo»

Il Festival Internazionale di Poesia torna nel segno di Mark Strand e dei premi Nobel per la letteratura John Coetzee e Wole Soyinka. Saranno loro, infatti, gli ospiti d’onore della 16ma edizione della rassegna che si aprirà domani e che si potrarrà fino 21 giugno. Alla manifestazione, che nei suoi 15 anni di vita ha fatto registrare oltre 450 mila presenze e la partecipazione di 800 tra poeti, studiosi e artisti, saranno ospiti anche il francese Bernard Noel, uno degli esponenti di vertice della poesia transalpina, Wolf Biermann, il cantautore tedesco, e il russo Evgenj Evtushenko. L’edizione 2010, che avrà come sottotitolo «la ricostruzione poetica dell’universo» si svolgerà nel Cortile Maggiore di Palazzo Ducale e in altri luoghi del centro storico, con oltre 90 eventi gratuiti tra letture, concerti, performance, conferenze, visite guidate con l’obiettivo avvicinare in modo naturale e spontaneo il più ampio pubblico possibile all’arte della poesia.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti