Finmeccanica Con la Libia firmata intesa da 20 miliardi

Finmeccanica ha firmato un’intesa con Libyan Investment Authority (Lia) e il Libya Africa Investment Portfolio (un fondo di investimento posseduto da Lia) per sviluppare una cooperazione strategica in Africa e Medio Oriente. L’accordo prevede la costituzione entro un anno di una joint venture partecipata al 50% da Finmeccanica e da Libya Africa Investment Portfolio e disciplinata da un patto parasociale. Secondo il presidente e amministratore delegato di Finmeccanica Pier Francesco Guarguaglini, grazie all’intesa si può ipotizzare «un giro d’affari da 20 miliardi di dollari in vari settori, dall’aerospazio, ai trasporti». Finmeccanica potrà utilizzare la joint venture come partner preferenziale nelle iniziative da essa promosse. Finmeccanica e Lia potranno anche prevedere investimenti di minoranza da parte di Lia nelle attività nelle quali Finmeccanica è già presente nei settori interessati dal memorandum.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti