Finti disoccupati per evitare il ticket

Dichiaravano, mentendo, di essere disoccupati o titolari di pensioni al minimo per evitare di pagare il ticket sanitario previsto per gli esami di laboratorio. Per questo motivo 70 persone sono state denunciate dai finanzieri del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Roma che hanno esaminato le relative autocertificazioni trovandole sprovviste dei requisiti reddituali che consentono di beneficiare delle agevolazioni in materia sanitaria. L’accusa è per tutti di truffa aggravata ai danni dello Stato e la cifra frodata potrebbe essere ingente.