Fiumicino Zuffa a colpi di martello

È finita con l’arresto di un romano di 39 anni, e di un tunisino di 49 anni, entrambi pregiudicati, una violenta lite scoppiata tra i due, sembra per futili motivi, per strada a Fiumicino. Diverse le chiamate al 112. Non facile il lavoro dei militari che, giunti sul posto, hanno dovuto separare i due che se le stavano dando di santa ragione, entrambi armati di martello. I due infatti nonostante l’arrivo dei carabinieri, hanno continuato a colpirsi con calci, pugni e martellate.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti