Fondazione Venezia conferma la fiducia a Segre

L'Ente ha già investito 120 milioni sul territorio. Ora l'impegno è il polo museale M9 di Mestre

Giuliano Segre resta al vertice della Fondazione Venezia per altri cinque anni. La conferma di Segre alla presidenza dell'Ente azionista di Intesa Sanpaolo è stata decisa dal consiglio generale.
Nato a Venezia, Segre è professore ordinario di Scienze delle finanze a Cà Foscari ed è docente alla Luiss di Roma.
Costituita nel 1992 la Fondazione di Venezia ha ad oggi investito complessivamente oltre 120 milioni nel territorio veneziano, concentrandosi nei settori dell'istruzione e formazione, della ricerca scientifica, dei beni e delle attività culturali.
Il principale progetto della Fondazione di Venezia è ora costituito dal polo museale e culturale «M9» nel centro di Mestre, per il quale è stato da poco scelto il progetto architettonico dello studio tedesco Sauerbruch-Hutton, al termine di un concorso internazionale.
M9 sarà pronto nel 2014 e prevede un investimento da parte di Fondazione di Venezia di 100 milioni.

Commenti