Fumo In Italia aumenta del 3% spinto dal contrabbando anche sul web

Sono tredici milioni i fumatori italiani, uno su 4 della popolazione dai 15 anni in su, con un aumento del 3% rispetto all’anno scorso. Sono questi i dati sul fumo in Italia diffusi a Viareggio, nel corso del Festival della Salute, secondo cui il cui 40% dei fumatori ha avuto il primo contatto prima dei 17 anni e ben il 20% addirittura prima dei 13 anni. E il 35% dei giovani tra 12 e 14 anni non ha neanche la percezione del rischio. Si è però registrato un calo del consumo legale, segnalando una ripresa del commercio illegale. Che prende adesso anche la strada del web.