Gallipoli Bullismo in classe Uno lo tiene fermo l’altro lo brucia

Uno lo teneva fermo, l’altro gli dava fuoco a una mano con un accendino. Questa volta è accaduto in un liceo di Gallipoli, provincia di Lecce, dove due studenti di quindici anni sono stati denunciati dalla polizia con l’accusa di lesioni personali aggravate e continuate. Il ragazzino ferito è compagno di classe degli aggressori: è stato trasportato in ospedale dove gli è stata diagnosticata un’ustione di secondo grado ed è stato giudicato guaribile in una settimana. I fatti risalgono allo scorso anno scolastico ma solo ieri sono scattate le denunce.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.