ARTIGIANO ARRESTATOBotte alla figlia che durante la lite difende la madre

La lite in famiglia finisce solo con le manette. Un artigiano di 50 anni residente a Alassio è stato infatti arrestato dai carabinieri con l'accusa di aver picchiato la figlia minorenne intervenuta durante una discussione che il padre aveva avuto con la madre. La ragazza aveva cercato di difendere la madre e aveva preso le sue difese.
Secondo quanto ricostruito dai militari, che sono intervenuti con la polizia a seguito della segnalazione della lite in famiglia, l'uomo a quel punto ha avuto una reazione ancora più violenta e ha picchiato la ragazza procurandole lesioni che, secondo il referto dei medici del pronto soccorso, guariranno in un mese. La ragazza è stata soccorsa dai militi della Croce Bianca di Alassio e trasferita in ospedale. Una volta rimarginate le ferite fisiche dovrà superare lo choc della reazione violenta del genitore su di lei e sulla madre.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...