La Lega chiede le dimissioni del suo ex deputato Polemica su Di Vizia

La Lega Nord contro il suo ex parlamentare. Nei giorni scorsi si è riunita l'assemblea degli iscritti della Lega della provincia della Spezia. All'unanimità è stato deciso di chiedere a Giancarlo Di Vizia di dimettersi da consigliere comunale alla Spezia.
«La sua elezione è unicamente collegata al partito politico Lega Nord, in quanto in allora candidato sindaco dell'unico simbolo», tuona l'assemblea degli iscritti. Che poi continua e invita Giancarlo Di Vizia a «intraprendere la strada della coerenza che conduce alle dimissioni da consigliere comunale. Scelte di natura diversa sarebbero ritenute inopportune e semplicemente assimilabili a interessi di mantenimento di poltrone».

Commenti