LITE FRA NIGERIANI A CORNIGLIANOMorsica l'«amico» e gli stacca una falange

Con un morso stacca la falange di un dito della mano destra a un connazionale con cui aveva appena avuto una lite in strada. Per questo la notte scorsa a Genova un cittadino nigeriano di 27 anni è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di lesioni personali gravi. L'antagonista, 22 anni, che è stato a sua volta denunciato per lesioni, ha riferito di aver incontrato l'aggressore in via Cornigliano per risolvere alcune incomprensioni, ma la discussione sarebbe degenerata. Ad avere la peggio è stato il più giovane dei contendenti, ma anche il 27enne non è uscito indenne dalla colluttazione. La polizia l'ha rintracciato al pronto soccorso del Galliera, dove era stato medicato e dimesso con prognosi di 25 giorni per un forte trauma facciale. Agli agenti, che l'hanno accompagnato in Questura, ha spiegato d'aver litigato per un canone di locazione non pagato e ha confessato di averlo morso durante la rissa.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento