LA SOLIDARIETÀ Minacce a Scarfogliero Plinio (Pdl): «Ai no global nessuna concessione»

Gianni Plinio, responsabile Sicurezza Pdl Liguria, ha espresso solidarietà a Cristina Scarfogliero oggetto di minacce da parte di militanti dei Centri Sociali e ha chiesto al Questore di Genova di intervenire per accertare i fatti dello scorso 25 aprile e garantire condizioni di incolumità personale alla consigliera del Municipio Media Valbisagno.
«Non è consentibile che un rappresentante popolare possa essere impunemente minacciato ed intimidito addirittura sotto la propria abitazione - ha detto Plinio -. Non oso immaginare l'indignazione che si sarebbe prodotta in città se il consigliere minacciato fosse stato di sinistra. Sono fiducioso nell'operato dell'Autorità Giudiziaria e delle Forze dell'Ordine: a Genova non ci possono essere porti franchi per l'illegalità e la violenza e le Istituzioni non possono fare concessioni di sorta ai Centri Sociali in cui si pratica sistematicamente la violazione della legge e la criminalizzazione dell'avversario politico».

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento