Spezia imita Genova sulle unioni civiliLa delibera

La Spezia imita Genova. Ovviamente copiando subito gli aspetti peggiori. Il consiglio comunale ha infatti approvato il regolamento delle Unioni Civili per regolarizzare a tutti gli effetti civilistici le coppie di fatto. Ancora una volta si tratta di una delibera «vuota» perché priva di efficacia pratica, come il registro appena inaugurato con tanta enfasi dal sindaco di Genova, Marco Doria. Alla Spezia il gruppo Sel-Psi, con Roberto Masia e Paolo Manfredini, esultano per quanto ottenuto, sottolineando il fatto che a loro avviso questo dovrebbe portare «nei rapporti con il Comune, a una parificazione delle coppie civili con quelle unite in matrimonio».
Dura la replica dell'opposizione, con Maria Grazia Frijia del Pdl che spiega: «Abbiamo ribadito la ferma contrarietà a un provvedimento che non mette al centro la famiglia come peraltro tutelata dalla Costituzione. E che oltretutto non può essere assunto in assenza di un'adeguata legislazione a livello nazionale».

Caricamento...

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento