Terzo Valico, assalto al cantiere

Il Terzo Valico deve ancora partire ma c'è chi si sta già muovendo per cercare di complicare la vita nei cantieri. Una trentina di manifestanti «No Tav», ieri, sono stati denunciati ieri dalla Digos di Genova per aver fatto irruzione in un cantiere per la costruzione della linea ad alta velocità nella zona di San Quirico, in Valpolcevera, sulle alture di Genova. I manifestanti hanno impedito l'ingresso degli operai, insultando e minacciando i lavoratori, costringendoli a non lavorare.
Sono stati denunciati per violenza privata e interruzione di pubblico servizio una volta identificati grazie alle riprese della polizia scientifica.

Commenti