Gifuni, al Senato dal '59. E' stato anche ministro

Nato a Lucera (Foggia) 77 anni fa, Gaetano Gifuni è uno dei grand commis che ha segnato la storia italiana del Dopoguerra. Ottenuta la laurea in giurisprudenza, a 27 anni vince il concorso per entrare nell'amministrazione del Senato. Nel ’75 è nominato segretario generale di Palazzo Madama e nell’87 è per tre mesi ministro per i rapporti con il Parlamento nel governo Fanfani VI. Tornato al vertice amministrativo del Senato dopo la breve parentesi governativa, nel 1992 viene nominato segretario generale della presidenza della Repubblica da Oscar Luigi Scalfaro. Confermato nella carica da Carlo Azeglio Ciampi, Gifuni è stato anche membro del Consiglio di Stato. Lascia nel 2006, alla vigilia dell’insediamento di Giorgio Napolitano. Da allora è segretario generale emerito.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti