Giornata di fuoco in centro storico

Il centro storico teatro di una serata e di una successiva notte molto movimentate. Verso le 21 di venerdì sera i poliziotti impegnati un uno sgombero sono stati picchiati e fatti bersaglio di lanci di vari oggetti da parte di un marocchino. Verso le 3.20, due ecuadoriani sono stati denunciati per disturbo alla quiete pubblica perché ascoltavano in casa musica a tutto volume. Resistenza a pubblico ufficiale e rumori molesti sono i reati contestati anche a un genovese e cinque ecuadoriani che hanno reagito all’intervento dei poliziotti allertati per la musica a volume altissimo proveniente dal loro appartamento. Una rapina ai danni di una donna di 73 anni (uno sconosciuto le ha strappato la borsa) e la fuga (finita con l’arresto in piazza San Luca) di un marocchino su uno scooter rubato completano il quadro di una serata di super lavoro per le volanti della polizia.

Commenti