La Giunta rinvia la votazione sul «dito medio» di Cattelan

«Non era all’ordine del giorno. L’assessore alla Cultura Finazzer Flory è rientrato ieri (giovedì, ndr) e io mi sono occupata di tantissime cose e non di questa». Così il sindaco di Milano, Letizia Moratti, ha risposto riguardo alla delibera sulla mostra di Cattelan e sul motivo dell’ulteriore rinvio nella giunta di stamani. La scultura contestata da una parte degli assessori raffigura un dito medio alzato da collocarsi, a partire da settembre, davanti alla Borsa.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti