Gnudi (Enel) in Tunisia

Il presidente dell’Enel, Piero Gnudi, come presidente dell’Observatoire méditerranéen de l'energie, ha incontrato a Tunisi il ministro dell’Industria, Afif Chelbi, e i vertici dell’operatore elettrico nazionale tunisino Steg. Nell’incontro è stata condivisa la necessità di potenziare le interconnessioni energetiche come contributo determinante alla sicurezza degli approvvigionamenti. Particolare attenzione è stata inoltre dedicata ai possibili sviluppi tra Italia e Tunisia in tema di generazione e trasporto di energia.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.