«Gomorra? Forse non lo riscriverei»

Riscrivere un bestseller che ha regalato al suo autore una fama universale a soli 30 anni? Chiunque direbbe di sì ma il personaggio Saviano (nella foto) no, si è costruito in altro modo e gli tocca seguire il canovaccio dell’Escluso, del Nemico pubblico che non ha più una vita dopo la sua coraggiosa opera. «Dico che riscriverei Gomorra ma dentro di me non sono così sicuro, se avessi saputo quello che sarebbe successo dopo», ha spiegato Saviano a Radio anch’io. Scortato ovunque, sotto tiro della camorra, la sua non è più una vita, ha spiegato nell’ultimo libro, La bellezza e l’inferno. Un inferno che però lo ha portato in un Olimpo letterario a cui difficilmente rinuncerebbe.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti