Greggio al top trimestrale

La settimana conferma la ripresa del trend rialzista del petrolio sulla scia delle tensioni geopolitiche e dei timori di un aumento dei consumi di benzina negli Usa. Così il future del petrolio Wti ha toccato 74 dollari al barile, il livello massimo dallo scorso marzo, Oro in netta ripresa con il fixing a 613,50 dollari l'oncia. Il mercato vede esaurirsi la fase rialzista dei tassi Usa. Così torna la scommessa sui preziosi e sul deprezzamento del biglietto verde.

Commenti