«Ha difeso la cristianità il crocifisso e il presepe» Premiato Calderoli

Calderoli difensore dei principi cristiani. Il ministro per la Semplificazione ha ricevuto il premio internazionale Giovanni Paolo II, consegnato dal presidente dell’associazione culturale cattolica Continente Uomo, Espedito De Marino, e da monsignore Giovannino Fabiano, dell’ordine dei Padri Mercedari. In passato lo stesso premio è stato assegnato anche a Papa Benedetto XVI. «Per aver difeso e promosso la sacralità della vita in armonia con i principi cristiani», in particolare nel dibattito sulla pillola abortiva e in altre circostanze, si legge nella motivazione. E monsignore Fabiano ha sottolineato la lotta della Lega «a tutela delle nostre radici cristiane e dei loro simboli, come il crocifisso e il presepe. Nel nome del rispetto per chi arriva a casa nostra non possiamo certo sacrificare i nostri principi e tradizioni».