Ma ha taciuto sui killeraggi progressisti

Caro Giancarlo,
temo tu non abbia letto il mio articolo su Gianfranco, ieri, dal titolo «Dove vuole arrivare il “compagno” Fini», altrimenti ti saresti accorti che non ho affatto criticato il presidente della Camera per le sue posizioni laiche (direi liberali) sul testamento biologico, che per altro condivido e ho ribadito di condividere nel pezzo.
Quindi non capisco il senso della tua lettera se non quello di manifestare simpatia per il fondatore di Alleanza nazionale. Al quale ho dedicato la mia attenzione perché egli, in una dichiarazione riportata da ogni organo di stampa e dalle tivù, mi ha incautamente tacciato di killeraggio avendo il Giornale pubblicato alcuni servizi su Dino Boffo, ex direttore di Avvenire, protagonista di una vicenda giudiziaria piuttosto nota...
LEGGI IL TESTO INTEGRALE DELL'EDITORIALE DI VITTORIO FELTRI SUL GIORNALE IN EDICOLA

Commenti

Grazie per il tuo commento