HH Promossi a piene copie

Ve lo ricordate il maestro Perboni, quello di De Amicis? Se n’è andato. Adesso c’è il professor Gianmarco Perboni con il suo «Perle ai porci. Diario di un anno in cattedra. Da carogna». Dietro questo pseudonimo, infatti, si nasconde un docente delle superiori che racconta la scuola come trincea e la lezione come atto di guerra verso studenti svogliati e fancazzisti. Tutto vero? Boh, quello che funziona è l’effetto comico: ridere si ride. Così il libro arriva al decimo posto della Narrativa italiana. Un successo «facile», ma un successo.