I politici italiani? I più pagati d’Europa

Bravissimi a lanciare appelli all’austerity e sempre pronti a spendersi per difendere il potere d’acquisto degli italiani; del resto, con certi stipendi, dev’essere naturale porsi a difesa dei soldi degli altri. A fare i conti in tasca ai deputati italiani questa volta ci ha pensato Klaus Davi sul suo programma web «Klauscondicio»; analizzando le varie voci tra buste paga, rimborsi e indennità, Davi ha scoperto che gli italiani sono tra i più pagati in assoluto in Europa (20.600 euro), in teoria secondi solo agli inglesi con 20.760 euro lordi mensili, anche se va considerato che il costo della vita in Italia è molto più basso rispetto all’Inghilterra e pertanto i nostri parlamentari guadagnano in proporzione il 20% in più. Seguono i francesi, che raggiungono una busta paga di 20.416 euro, poi i tedeschi (10.729 euro), gli irlandesi (8.615 euro) e gli olandesi (8.023 euro).
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.